Menu

A+ A A-

-8 giorni al 1° Automotive Campus

Se cambia il mondo della riparazione lo scopriremo all’evento che abbiamo organizzato il 17 ottobre presso l’AtaHotel Expo Fiera di Pero (Milano) durante il quale autorevoli relatori parleranno di autoriparazione e di come evolve il mercato.

Saranno presenti, infatti, non solo i rappresentanti di Assicurazioni (ANIA), Costruttori (UNRAE) e Flotte (ANIASA), ma anche di federazioni di categoria (Confartigianato, CNA, Casartigiani), delle attrezzature (AICA), dell’associazione distributori indipendenti (ADIRA), le aziende del nostro settore (presenti con desk) e VOI operatori. Ricordo che l’ingresso è gratuito, ma serve registrarsi sul sito www.ilgiornaledelmeccanico.it oppure mandando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La nuova regolamentazione e classificazione dell’autoriparazione, una proposta di legge portata avanti dall’on. Sara Moretto per meglio definire la figura dell’autoriparatore. Conosceremo anche i nuovi trend sul business dell’aftermarket, argomento affrontato da McKinsey e l’andamento dell’aftermarket dal Politecnico di Torino… Ci sarà spazio anche per gli ADAS e i Big Data con un’interessante tavola rotonda che vedrà la presenza dei Hella, Autel, Texa e ADIRA…

Il nostro obiettivo è quello di fornire delle informazioni a voi lettori e imprenditori della riparazione e darvi alcuni strumenti per poter decidere quale strada prendere. Il 1° Automotive Campus, infatti, nasce dalle vostre richieste e dalle aziende che vogliono conoscere meglio il mondo della riparazione. Un mondo che corre sempre veloce e si trasforma in maniera sempre più decisa. Diventa necessario esserci.

Vi aspettiamo mercoledì 17 ottobre presso l’Atahotel expo Fiera di Pero (Milano). Obbligatorio registrarsi.

Torna in alto

Gran Prix dei Network

Speciale Motor Show

Contatti Redazione

Il Giornale dell'Aftermarket
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.