Menu

A+ A A-

Mega macs 77 ancora più performante

I progressi tecnologici nei veicoli hanno un importante impatto sui processi di manutenzione e di riparazione e, alla luce di questo, mega macs 77, lo strumento di diagnosi top di gamma di Hella Gutmann, sta compiendo un grande passo verso il futuro.

Con il nuovo aggiornamento 57 del software, mega macs 77 avrà molto di più di un normale adeguamento su nuovi modelli di veicolo e sui sistemi. Dotato di un nuovo schema concettuale e anche di una nuova veste grafica, lo strumento si trasforma, infatti, in un’interfaccia diagnostica intelligente (smart diagnostic interface - SDI).
Il nuovo modo di utilizzo di mega macs 77 inaugura una nuova era per gli utilizzatori, comparabile a ciò che succede nel passaggio da uno smartphone datato a uno di ultima generazione. Ciò nonostante, chi è abituato a utilizzare i software precedenti potrà orientarsi rapidamente dato che l’architettura è simile a quella degli attuali smartphone. In ogni fase della diagnosi, l’utilizzatore trova sul display tutto ciò di cui ha bisogno. Un innovativo motore di ricerca per i componenti fornisce ulteriori informazioni. La barra laterale del menu, sempre a vista, è personalizzabile in base a specifiche esigenze. Quest’ultima è la chiave per un accesso veloce da una qualunque fase della procedura di diagnosi –nuova caratteristica simile ai collegamenti veloci delle Applicazioni sugli smartphone. Questa nuova e pratica funzione e altre innovazioni riducono ulteriormente i tempi di diagnosi.
Grazie a misure guidate, pin data, interconnessioni e schemi elettrici interattivi, mega macs 77 rappresenta oggi il riferimento di mercato.
Per tutti i dispositivi mega macs 77 con versione software 56 e licenza attiva, la versione 57 con la transizione automatica a SDI sarà disponibile in forma gratuita.

Torna in alto

Gran Prix dei Network

Speciale Motor Show

Contatti Redazione

Il Giornale dell'Aftermarket
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.